Menu

  Convenzioni    

logo-conservatorio-casella

La convenzione con il Conservatorio Casella de L'Aquila consente agli alunni che frequentano i corsi preaccademici di sostenere gli esami presso la nostra Scuola.

Si riporta di seguito il link alle FAQ relative all’uso del green pass del governo e quello, più specifico, per le scuole:

FAQ del governo

FAQ del Ministero dell'Istruzione

N.B. : Per motivi precauzionali e di opportunità, in attesa di un chiarimento normativo, anche gli alunni maggiorenni sono pregati di assoggettarsi al controllo del green pass.

Si svolgerà a Vasto, domenica 19 settembre presso i locali della Scuola Civica Musicale “F. Ritucci Chinni” in via Anelli, 1, il seminario “Il suono della tradizionale orale in Abruzzo”, a cura di Massimiliano Di Carlo.
Il seminario vuole essere una introduzione al corso vero e proprio sulla Musica Popolare che la Scuola Civica vuole far partire da quest’anno, affidato sempre a Massimiliano Di Carlo.
Il programma:
- ore 10.00: introduzione alla musica di tradizione orale con esempi musicali eseguiti dal vivo
- ore10.30. I canti di lavoro, serenata, canti su calascione
- ore 11.00: Gli strumenti. Il repertorio della zampogna zoppa abruzzese. Il repertorio su organetto.
- ore 12.00: Il tamburello, Il calascione.
 ore 13.00: pausa pranzo
- ore 15.00: Laboratorio pratico per i partecipanti al corso:
    Voce
    Aerofoni (zampogna zoppa, zampogna a chiave, ciaramella, flauti in uso sul territorio Abruzzese)
    Strumenti a mantice (organetto a due bassi, organetto a quattro e otto bassi, fisarmonica)
    Percussioni (tamburo a cornice, tamburi a mazza, tamburo a frizione).
ore 19.00: conclusione.

Il corso vuole essere è un nuovo approccio all'educazione musicale basata sui princìpi delle culture di matrice orale: la trasmissione per ascolto e imitazione dei repertori autoctoni abruzzesi e aree limitrofe, lo studio etnografico, la creazione di nuove forme di linguaggi che riuniscono la parola, il suono e il movimento. Nasce come forma di restituzione di una lunga ricerca sul campo iniziata in Italia circa un secolo fa, che ha prodotto una catalogazione di materiali sonori pressoché sconosciuti, di una complessità e varietà tali da poter alimentare nuove forme di espressione contemporanea, integrazione delle diversità sociali, dialogo intergenerazionale, attenzione al riciclo e alla sostenibilità empatica e diretta tra il mondo degli anziani e quello dei più giovani.
Il corso di musica popolare della Scuola Civica Musicale di Vasto crea un ponte tra le nuove generazioni e la generazione dei diretti portatori della tradizione musicale abruzzese. Il percorso di studi si baserà sullo studio delle fonti, la ricerca sul campo, la sperimentazione della voce, l'apprendimento dei codici modali tradizionali, la costruzione degli strumenti musicali con materiali di recupero, per poi aprire un varco creativo verso nuove forme di composizione per voci e strumenti.
Quota di partecipazione:  5 euro, da versarsi all’arrivo.
Per l’iscrizione di prega di compilare il form al link seguente.
https://forms.gle/9BYdby5HgUz4WBbH8

Le graduatorie definitive sono disponibili qui